Aquaponics

L’acquaponica è un sistema di coltivazione innovativo che accoppiando acquacoltura e coltivazione idroponica permette di produrre verdure, pesci e crostacei d’acqua dolce a impatto zero e con un ridotto consumo di acqua.



I principali vantaggi sono: gli elevati rendimenti, l’utilizzo più razionale di suolo e acqua, possibilità di tenere sotto controllo i fattori inquinanti, una razionale gestione dei fattori produttivi, l’alta qualità dei prodotti e una maggiore sicurezza alimentare.  L’acquaponica non si affida a sostanze chimiche per la fertilizzazione e il controllo di parassiti o erbe infestanti, ciò rende liberi gli alimenti da potenziali residui. 

Infatti gli effluenti dell’acquacoltura vengono deviati attraverso letti di crescita e non scaricati nell’ambiente, mentre allo stesso tempo vengono forniti i nutrienti per le piante da una fonte organica, non chimica e sostenibile.
L’acqua (contenente nitrati e altre sostanze nutritive) quindi viaggia attraverso le radici delle piante che crescono nel letto, le piante assorbono i nutrienti e infine l’acqua ritorna alle vasche di allevamento del pesce depurata.


Questo processo permette a pesci, piante e batteri di prosperare in simbiosi e di lavorare insieme per creare un sano ambiente di crescita gli uni per gli altri. L’impianto può essere alimentato da pochi pannelli solari in quanto l’unica energia richiesta è quella riservata alle pompe peraltro di modesta potenza.
La grande potenzialità del sistema risiede nella sua adattabilità, non necessita di tecnologie create ad hoc ed inoltre  può essere reso smart controllabile da remoto.