Concorso Youth in Action for Sustainable Development Goals

Concorso Youth in Action for Sustainable Development Goals


Il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni,Enrico Mattei , Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e con la collaborazione di ASVIS, rivolto a Giovani under 30, aveva come obiettivo quello di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento degli SDGs in Italia sensibilizzando al tema dell’Agenda 2030.

Il team ha portato in concorso due idee, entrambe riguardanti l’applicazione del sistema acquaponica ed entrambe sono risultate vincenti.
Il concorso è stata un’esperienza, oltre che divertente, realmente formativa. Infatti per poter caricare il proprio progetto sulla piattaforma era obbligatorio completare dei moduli e-learning creati per affinare le nostre conoscenze sugli SDGS e soprattutto su strategie comunicative.

Dopo una prima selezione c’è stato il workshop a Milano nella sede di Fondazione Italiana Accenture, qui seguiti da tutor di livello abbiamo affinato le idee sopratutto nel modo di esprimerle e rappresentarle. Questa giornata ci ha dato tantissimo, particolarmente a livello umano, infatti essendo stati suddivisi in gruppi abbiamo avuto l’occasione di conoscere altri ragazzi animati dai nostri stessi valori. Dal confronto e dalla condivisione dei vari progetti si è creato un vero e proprio gruppo di innovatori che presto si trasformerà in una associazione di ragazzi pronti a fare la loro parte per il raggiungimento degli SDGs e la lotta ai cambiamenti climatici.

Il concorso ci ha lasciato molto altro, il progetto volto alla coltivazione integrata nell’edificio è stato scelto da MM metropolitana milanese e premiato con uno stage retribuito. L’altro progetto è stato scelto da SDSN ed  ha vinto il premio di volare a New York come uno tra i progetti italiani presentato alla International Conference on Sustainable Development (ICSD) 2017.